Close

Archivi Mensili: febbraio2016Mon, 15 Feb 2016 10:02:47 +000002am292016 lunam29am

Gridare “Al lupo! Al lupo!” è sempre di moda

Il ministero dell’ambiente sta prendendo in seria considerazione l’ipotesi di riprendere, dopo quasi 50 anni, l’abbattimento dei lupi in Italia. Perchè questa idea è balzana, inutile e sottilmente schizofrenica? Chi lo dice? Lo dicono i dati raccolti con i soldi che la Comunità Europea ha stanziato per proteggere il lupo attraverso i progetti Life e […]

Leggi Ancora

Non chiamatelo semplicemente arbusto

Forse non esiste una pianta più fastidiosa del pino mugo per chi frequenta l’alta montagna. Percorrere zone dove cresce questa pianta può essere una vera faticaccia visto che crea boscaglie tanto fitte quanto intricate. Sopratutto sulla Majella, tra i 1700 e i 2300 metri di altitudine, ampie zone montuose sono densamente coperte da questa sorprendente […]

Leggi Ancora

Il cenobio dei monaci pastori

I secoli bui in Abruzzo furono segnati dall’esperienza laboriosa di migliaia di monaci che hanno plasmato questa aspra terra per riorganizzare un territorio allo sbando dopo la caduta dell’impero romano. In tutte le vicissitudini storiche che l’hanno coinvolto, il territorio della Majella è stato sfruttato senza soluzione di continuità per la fecondità dei suoi pascoli e per […]

Leggi Ancora

Monte Morrone per ogni stagione

Tra le ascensioni più accessibili, anche in inverno, c’è la vetta del monte Morrone, nel Parco Nazionale della Majella. Partendo dalla località di Fonte D’Amore si risale l’erto versante meridionale del monte, che si affaccia sulla conca peligna e la città di Sulmona. La salita è dura ma è ricompensata dai bellissimi panorami e dalla […]

Leggi Ancora

Scommettiamo che c’è vita su Marte?

Io ci scommetto! Resta da stabilire se sia un fungo o un batterio, ma propenderei per la seconda ipotesi. Questa affermazione non deriva da un improvviso sbandamento ufologico nè dall’essersi lasciati andare dopo aver visto Star Wars a fantasie galattiche fatte di astronavi ipertecnologiche e strane creature. Il fatto è che più si studia la […]

Leggi Ancora