Close

aprile 12, 2016

La Majella che non ti aspetti

Le montagne d’Abruzzo rappresentano un luogo di grande fascino: vette innevate, forre profonde, foreste vetuste e animali rari. Spesso però gli stessi abruzzesi ne sono intimoriti, tanto sono selvagge ed aspre, apparentemente poco accoglienti. I dirupi, le cime solitarie, l’assenza di facili vie di fuga tengono lontane le masse di turisti, consentendo alle nostre montagne di conservarsi pressochè integre, casseforti di una preziosa biodiversità.

Ma esistono realtà dove è possibile vivere esperienze escursionistiche facili ma di estremo interesse, fare emozionanti incontri con la fauna senza estenuanti scarpinate e, allo stesso tempo, coccolarsi un pò.

“La Majella che non ti aspetti” è un week end di natura e benessere proposto da Camminare in Abruzzo in collaborazione con l’Hotel La Majelletta di Passo Lanciano, che invita gli escursionisti inesperti e curiosi di scoprire le nostre montagne, a seguirci sui sentieri ben battuti e segnalati della Majelletta. L’avvistamento della fauna al tramonto, la visita dell’eremo di Sant’Onofrio di Serramonacesca, le sculture rupestri e le iscrizioni pastorali saranno gli obiettivi e le mete delle nostre escursioni, sempre guidate da un’esperto Accompagnatore di media Montagna iscritto al Collegio regionale delle Guide Alpine.

A coccolare i partecipanti ci penserà l’Hotel La Majelletta, con la sua cena abruzzese e la bellissima SPA con vista sul bosco di faggi di Passo Lanciano.

Crediamo che proposte di questo tipo siano utili ad aprire la nostra montagna ad un pubblico più ampio, fatto di persone desiderose di avvicinarsi all’ambiente montano, ma che hanno bisogno di essere incoraggiate un pò, prima di lanciarsi alla scoperta della nostra natura selvaggia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *