Close

L'alto e remoto Monte Amaro


DESCRIZIONE

Salita impegnativa ma di estrema bellezza paesaggistica e naturalistica. Si attraversano ambienti preziosi come la mugheta, i pascoli di alta quota e le pietraie sommitali dove crescono piante rarissime ed estremamente adattate al clima rigido e ventoso delle vette. La salita richiede una buona preparazione fisica ma è capace di ripagare ampiamente dello sforzo grazie ai paesaggi sconfinati e alle sensazioni di autentica wilderness.


PROGRAMMA

Ritrovo: presso il parcheggio del Rifugio Pomilio ore 7:30

Partenza ore 7:45 Partenza lungo l’itinerario Indro Montanelli.

Arrivo all fontanino di Acquaviva ore 8:30 

Arrivo al Bivacco Fusco (2455m)  ore 9.30

Arrivo a Monte Amaro: ore 13:00

Pausa pranzo al sacco presso il Bivacco Pelino e ritorno per l’itinerario di andata: ore 14:30 – 18:30

Arrivo alle auto: ore 18:30


COSTO

€20,00 per persona

Minimo 5 (paganti), massimo 25 partecipanti (i bambini sotto i 14 anni in famiglia non pagano)


Nel Parco Nazionale della Majella

Scheda tecnica

Periodo: luglio-settembre

Dove: Majella 

Dislivello: 1300 m

Distanza 26.40 Km

Difficoltà: Escursioni molto faticose in ambiente di alta quota, con durata superiore alle 5 ore e su sentieri non sempre ben segnalati e battuti. I dislivelli sono compresi tra i 1000 e i 2000 metri al giorno. Potrebbe essere necessario attraversare nevai non ripidi, guadare torrenti o superare piccoli tratti rocciosi di I grado. Consigliato solo per partecipanti in ottime condizioni fisiche, con un buon equilibrio, ben equipaggiati e con capacità di utilizzo dei più elementari strumenti di orientamento.

Attrezzatura: Necessarie le scarpe da trekking. Si consiglia di portare indumenti tecnici e di vestirsi adeguatamente per il freddo e il vento. Necessario cappello per il sole e giacca antipioggia.  Almeno 1 litro e mezzo di acqua a persona.



Prenota subito

o richiedi informazioni:

lucaspinogatti1@gmail.com

3283310602