Close

Due giorni sulla Majella con pernottamento in rifugio

DESCRIZIONE

Pernottare in un Rifugio in quota è una esperienza che mette in contatto con la Montagna appieno, un momento di distacco dalla vita quotidiana attraverso la semplicità del ricovero e la riscoperta dei tempi e dei modi lontani dalle consuete comodità. Il Rifugio Fonte Tari, come scrive l’Associazione ASD Majella Sporting Team che la gestisce, è un Campo Base a quota 1540 mt. di altezza! Dal Rifugio partono sentieri che portano alla scoperta di alcuni dei Valloni più suggestivi e selvaggi della Majella, come quello di Taranta Peligna, dove il carsismo ha dato vita ad un affascinate sistema di grotte naturali. Poco a monte c’è la Valle dei Fontanili, dove ancora oggi i segni dei ricoveri pastorali riportano la memoria ad un tempo in cui anche questa montagna era vissuta intensamente dall’uomo. La sera vivremo momenti indimenticabili quando, dopo il tramonto, godremo dello scintillio delle stelle come solo in montagna è possibile fare.

————————————————————————————————————————————————–

PROGRAMMA

GIORNO SABATO 16 GIUGNO

Ore 15.00 Appuntamento nella Piazza di Lama dei Peligni e spostamento al parcheggio dell’area Faunistica del Camoscio d’Abruzzo dove ha inizio il sentiero

Ore 15.30 Inizio escursione sul sentiero del Parco Majella – dislivello 800mt. circa su terreno ghiaioso e poi pascoli erbosi fino all’arrivo della Fonte Tarì e omonimo Rifugio a quota 1540 m.

Ore 18.00: arrivo in Rifugio: sistemazione, cena al sacco e pernottamento. Il rifugio non e’ gestito, ha una sistemazione su letto branda per 12 persone, bagno, corrente elettrica, stufa a legna, acqua corrente dalla Fonte. Necessario sacco lenzuolo e/o sacco a pelo. Colazione autonoma.

GIORNO DOMENICA 17 GIUGNO

ORE 8.00 Sveglia e colazione

Ore 9.30 INIZIO ESCURSIONE VISITA Vallone di Taranta

Ore 12.30 ritorno al Rifugio pranzo al sacco

Ore 14.00 inizio discesa

Ore 16.00 arrivo al punto di partenza , fine escursione e saluti

—————————————————————————————————————————————————

SCHEDA TECNICA

Dislivello: 800mt. il primo giorno- 1000 mt il secondo giorno (positivo e negativo)

Attrezzatura: Sono necessarie le scarpe da trekking. Bastoncini da trekking se soliti in uso. Abbigliamento a strati, ricambio per due giorni. Si consiglia di portare indumenti pesanti (giacca, cappello e guanti) . Zaino da escursionismo , sacco lenzuolo o /e sacco a pelo. Kit per la pulizia personale. Lampada frontale. Tappi per le orecchie . Occhiali da sole, crema solare, ricambio, acqua .Macchinetta fotografica. Cibi e bevande per la cena e colazione e pranzo dei due giorni.

—————————————————————————————————————————————————-

Difficoltà: Escursioni faticose o trekking in aree montuose e di alta quota. 5-7 ore di camminata al giorno, su sentieri ben tenuti e segnalati. Il dislivello in salita e discesa va dai 1000 ai 1.500 metri. Potrebbe essere necessario attraversare nevai non ripidi o guadare torrenti. Richiedono un’ottima conoscenza dell’ambiente montano e una buona preparazione fisica alla camminata. E’ necessario inoltre un equipaggiamento tecnico adeguato e una buona sicurezza nel passo e un buon equilibrio.

—————————————————————————————————————————————————

COSTO

60,00 a partecipante minimo nr.5 partecipanti massimo nr.12. La quota comprende l’accompagnamento delle Guide ,assicurazione RCT e quota pernotto al Rifugio FONTE TARI’ .

——————————————————————————————————————————————————

INFO E PRENOTAZIONI
oppure al 3283310602 (Luca) anche messaggio wapp
——————————————————————————————————————————————————–
GUIDA:
Paolo Granà – Accompagnatore di media Montagna , Maestro di Escursionismo.
Francesca Mastromauro – Accompagnatore di media Montagna , Maestro di Escursionismo.
 ————————————————————————–