Close

La cima del Monte Porrara

 

DESCRIZIONE

Una cima protesa tra Majella e Altipiani Maggiori, il Monte Porrara si staglia dall’alto dei suoi 2137 metri sui boschi e sui borghi circostanti. Luoghi di animali selvatici e di storia antica e recente, qui Pietro da Morrone dimorò per tre anni in una grotta alle pendici del monte. La salita alla vetta è mediamente impegnativa e ripaga l’escursionista con una magnifica cresta e un panorama grandioso che arriva a toccare il lontano mare Adriatico.

 

PROGRAMMA

Ore 09.00 appuntamento presso la Stazione di Palena

Ore 9.15  Inizio escursione dall’inghiottitoio del Fiume Vera

Ore 12.30 arrivo in vetta al Monte Porrara (2137 m)

Ore 12:30/13:00 Pausa pranzo

Ore 15:30 Rientro alle auto

 

SCHEDA TECNICA

Dislivello: 800 m ca.

Distanza: 10,00 Km ca.

Difficoltà: Escursioni moderate, 4-5 ore al giorno (escluse le pause) in aree montuose, su sentieri ben tenuti e segnalati, a volte ripidi con dislivelli tra i 500 e i 1000 metri. Richiedono una buona conoscenza dell’ambiente montano e una buona preparazione fisica alla camminata. E’ necessaria inoltre un buona sicurezza nel passo e un buon equilibrio.

Attrezzatura: Sono necessarie le scarpe da trekking. Si consiglia di portare indumenti a strati, ricambio, cappello da sole, occhiali da sole, giacca a vento, ricambio. Zaino da escursione. Acqua almeno un litro e mezzo, merenda al sacco. Macchinetta fotografica.

 

COSTO

€ 15,00 a persona (il costo include l’escursione guidata e l’assicurazione RCT)

(i ragazzi sotto i 14 anni non pagano)

 

INFO E PRENOTAZIONI
oppure al 3283310602 (Luca) anche messaggio wapp